Corezzo è un piccolo borgo situato a 760 metri s.l.m. nel cuore delle foreste Casentinesi. Il paese è tappa obbligata sulla strada che collega i due principali luoghi di culto della zona: il Monastero di Camaldoli ed il Santuario della Verna, dai quali dista circa 15 chilometri. Se durante i mesi invernali Corezzo conta soltanto poche decine di abitanti, in estate il paese si risveglia, arrivandone ad ospitare centinaia. Corezzo ha subito un progressivo spopolamento a partire dagli anni ’50: le cause sono riconducibili principalmente ai mutamenti sociali dovuti al passaggio dalla civiltà agro-pastorale a quella industriale dell’ultimo secolo.

Questa sezione raccoglie sia le immagini dei luoghi più conosciuti del paese che dei tanti panorami spesso ignorati o dimenticati.